“Risks and integration costs are important barriers to all the advantages you gain from such systems. That is why, today, few small- and medium-sized companies use ERP.”

Ciò che gli utenti delle PMI stanno cercando potenza e la versatilità di un sistema ERP con la semplicità e la flessibilità voluta non è facilmente reperibile dai grandi fornitori di ERP come SAP, Microsoft e Oracle.

Il processo di sviluppo del Software Open Source, ed i nuovi modelli di Business adottati dagli stessi sviluppatori, forniscono la soluzione ai problemi di qualità e di costo per lo sviluppo e l’aggiornamento di questo tipo di software Enterprise.

Poiché vi è un’interazione aperta tra i migliaia di collaboratori e partner che lavorano al progetto OpenERP, ogni singola persona ha aggiunto i propri contributi in base alla rispettiva competenza professionale.

Il team di sviluppo di Tiny ERP, oggi chiamato OpenERP, è responsabile per la maggior parte della organizzazione, la sincronizzazione e la coerenza del software secondo gli Standard qualitativi Internazionali.

 

Le soluzioni OpenERP

A causa della sua modularità, gli sviluppi di collaborazione in OpenERP sono state pulito integrato, che consente ad ogni società di scegliere tra una lunga lista di funzioni disponibili.
Come con la maggior parte dei software Open Source, l’accessibilità, la flessibilità e la facilità d’uso sono le parole chiave per lo sviluppo del sistema.

L’esperienza ha dimostrato che non vi è alcuna necessità di formare gli utenti per diversi mesi sul sistema, perché è sufficiente scaricare una Demo ed imparare ad usare OpenERP con un approccio “hands on”.

In ambiente OpenERP è possibile trovare moduli per soddisfare ogni tipo di esigenza, permettendo che sia direttamente la vostra azienda a costruire il proprio sistema.
I risultati di un Business in completa sinergia con un sistema del genere sono piuttosto impressionanti.

 

“OpenERP è l’unico sistema di gestione che viene abitualmente utilizzato non solo per le grandi aziende ma anche da piccole imprese e le aziende indipendenti.”